Luca Lanziani
Published

Thu 15 April 2010

←Home

[Ita] cgit - web interface per gitosis

Dopo aver configurato il mio server git mi sono chiesto quale fosse il modo migliore per navigare i progetti, sempre con l’aiuto di google ho scovato cgit

cgit is an attempt to create a fast web interface for the git scm, using a builtin cache to decrease server io-pressure.

Questa interfaccia è basata su: un “semplice” script cgi scritto in c, un file di configurazione /etc/cgitrc, un foglio di stile css e un logo.

Per installare cgit su Archlinux basterà il comando:

yaourt -S cgit

che oltre a installare il man e a creare alcune cartelle utili, fornirà i seguenti file:

/etc/cgitrc
/srv/http/cgit/cgit.cgi
/srv/http/cgit/cgit.css
/srv/http/cgit/cgit.png

Nella configurazione di Apache di Archlinux, esiste un alias che specifica che all’url /cgi-bin/ corrisponde il percorso fisico /srv/http/cgi-bin dobbiamo quindi creare la directory in questione e copiarci all’interno il file cgit.cgi:

mkdir /srv/http/cgi-bin
cp /srv/http/cgit/cgit.cgi /srv/http/cgi-bin/

diciamo quindi al software dove trovare il logo e il foglio di stile modificando nel file di configurazione /etc/cgitrc le variabili css e logo come segue:

css=/cgit/cgit.css
logo=/cgit/cgit.png

in fondo allo stesso file trovate le righe di esempio per configurare i repository da monitorare,

repo.url=saetta
repo.path=/tmp/saetta.git
repo.desc=the master foo repository
repo.owner=[email protected]
repo.readme=info/web/about.html

Inseriamo quindi un alias nel file /etc/httpd/conf/httpd.conf che richiami lo script cgit.cgi quando visitiamo l’indirizzo “http://dominio-git/git”:

ScriptAlias /git "/srv/http/cgi-bin/cgit.cgi"

e riavviamo il server apache.

Per vedere il risultato visitate http://vostrodominio/git e dovreste trovarvi un’interfaccia simile a quella del progetto stesso :D

Share on: TwitterFacebookGoogle+Email

Related Articles
Go Top